La Parrocchia
 
carosello03
 

Si intende l'azione della parrocchia volta alla organizzazione della struttura, con lo scopo di promuovere una corresponsabilità pastorale, e di mantenere in efficienza gli strumenti necessari al servizio pastorale. Per questo si avvale di alcuni organismi (Consiglio Pastorale Parrocchiale, Consiglio per gli Affari Economici Parrocchiali; unitamente ad altri Organismi Diocesani) e di alcuni gruppi di lavoro (Gruppo Segreteria/Archivio, Gruppo Manutenzione, Gruppo Pulizie/Guardaroba).

Si intende il servizio che la parrocchia offre, perchè il vangelo sia nuovamente conosciuto e testimoniato. Le varie forme di questo servizio sono: l'omelia, la lettura della Parola, la catechesi degli adulti, l'iniziazione cristiana degli adulti e i vari interventi formativi all'interno dei vari gruppi. Esse vengono proposte dai Ministri della Parola; e questo gruppo è costituito fondamentalmente dai sacerdoti.

Per le omelie è necessario tenere presente quanto segue.

  • Le omelie che si trovano sul sito sono quelle pronunciate in occasioni straordinarie, e che possono essere considerate come una indicazione pastorale per il cammino della comunità parrocchiale.
  • Il luogo proprio e più adatto per l’ascolto delle omelie è la celebrazione liturgica.

Si intende il servizio che la parrocchia deve organizzare perchè la celebrazione dell'Eucaristia, e le altre celebrazioni comunitarie di preghiera, siano svolte con sapienza pastorale e aiutino i fedeli a plasmare la loro vita secondo lo spirito del vangelo. Allo scopo è indispensabile un Gruppo Liturgico ben formato, che comprenda Lettori, Cantori/Musicisti, Ministranti, Ministri Straordinari dell'Eucaristia.

Si intende il servizio della carità, che la parrocchia offre alla società civile. Questa pratica pastorale della carità, assume fondamentalmente la forma del servizio ai poveri, vissuto, nella società, come profezia (e cioè molto di più che come servizio sociale). A questa forma uniamo l'attenzione alle missioni (che ci aiuta a vivere rapporti di prossimità e di solidarietà anche con i lontani), e l'attenzione al malato (con il quale viviamo rapporti fraterni cibandoci della medesima Eucaristia). I gruppi che, praticamente, attuano questo servizio sono: la Caritas (Centro di Ascolto e Banco Alimentare), il Saloncino (per la cooperazione missionaria) e i Ministri Straordinari dell'Eucaristia (per i malati).

Intendiamo il servizio che la parrocchia offre ai genitori, perchè attraverso la loro opera educativa introducano i propri figli nel cammino della vita cristiana. Questo servizio prende la forma della iniziazione cristiana, della proposta oratoriana (vedi ORATORIO) e della pastorale giovanile (vedi ORATORIO). L'iniziazione cristiana si articola nella fase battesimale e nella fase dei successivi sacramenti (vedi ORATORIO). La fase battesimale comprende due momenti: il momento della preparazione al battesimo e dell'asilo nido (post battesimo 1); e il momento della scuola materna - prima seconda elementare (post battesimo 2). Il Gruppo Battesimo e Post Battesimo 1 e il Gruppo Post Battesimo 2 collaborano in questa fase della iniziazione cristiana. Con la terza elementare inizia la fase dei successivi sacramenti (vedi ORATORIO).

Si intende l'attenzione della parrocchia alla famiglia. Questa attenzione prende forma nel momento costitutivo della famiglia, mediante la proposta di un intenso corso di preparazione al matrimonio (e della celebrazione degli anniversari di matrimonio). Una ulteriore forma di attenzione, è la proposta di incontri formativi che costituiscono come una scuola permanente, con l'obiettivo di far emergere la verità delle esperienze umane fondamentali che si esprimono proprio nella famiglia. Infine, mediante giornate di festa, si vuole allargare e oggettivare il rapporto con e tra le famiglie, cercando di dare vicendevole testimonianza cristiana.

Questo lavoro pastorale è affidato al Gruppo Matrimonio (che si occupa anche della Scuola Permanente) e al Gruppo Animazione Feste (che organizza anche le ''domeniche insieme'').

È l'attenzione che la parrocchia vuole prestare al mondo contemporaneo, per dare voce alla coscienza dell'uomo; è il tentativo di vincere la pressione della cultura di massa, di rompere i luoghi comuni, di portare alla luce le esterienze umane fondamentali e valutarne la qualità cristiana. Le forme con cui si esprime questo impegno sono modeste: incontri (relazioni/dibattiti), spettacoli (films-teatri-concerti-mostre), viaggi (visite-pellegrinaggi) e ritrovo anziani. Il gruppo che si occupa di questo è la Commissione Cultura.

QUESTA SETTIMANA
LA NOSTRA CHIESA
BLOG 4 CALCI AL BARBARIGO
ORATORIO BARBARIGO
NOTIZIE
03-11-2017
Orari SS. Messe
Dal 3 novembre e fino all'8 gennaio 2018 Ŕ sospesa la S.Messa delle 18:30

ORARIO S. MESSE E SEGRETERIA